Logopedia

Disturbi dell’apprendimento,
disturbi del linguaggio,
difficoltà di attenzione e memoria

La logopedia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, della valutazione e del trattamento dei disturbi della comunicazione in età evolutiva, adulta e involutiva.

Il logopedista è un professionista sanitario che si prende cura dei disturbi della deglutizione, della voce, del linguaggio e dei connessi disturbi di memoria, attenzione e apprendimento scolastico.

Dott.ssa Elena Mattesini

Responsabile del settore è la Dott.ssa Elena Mattesini.
Laureata in Scienze dell’Educazione all’Università degli Studi di Perugia nel 2005, ha proseguito gli studi presso l’Università statale di Milano dove nel 2009 ha conseguito la laurea in Logopedia.

Terminati gli studi, ha subito iniziato la professione lavorando, sia in ambito privato che pubblico (convenzionato), con pazienti adulti e in età evolutiva.

Si è successivamente specializzata, attraverso formazioni specifiche, nel trattamento dei disturbi di attenzione e memoria sottostanti ai Disturbi specifici dell’Apprendimento www.metodobenso.com. Pertanto all’interno dello studio “Detto e Fatto” le sue maggiori competenze si concentrano sul trattamento dei disturbi del linguaggio e dell’apprendimento e sul potenziamento cognitivo per quanto riguarda le sindromi con ritardo cognitivo.

Dott.ssa Marta Panichi

Marta Panichi si è laureata nel 2009 in Logopedia all’Università degli studi di Perugia con una tesi sulla balbuzie infantile. Terminati gli studi, ha lavorato per un breve periodo al C.R.O. (Centro di Riabilitazione Ortofonica) di Firenze e, in seguito, per un triennio al C.R.T. (Centro di Riabilitazione Toscana) presso l’ospedale Santa Maria alla Gruccia di Montevarchi, dove ha principalmente svolto la sua attività con persone adulte con esiti di danni cerebrali di varia natura.

All’interno dell’équipe dello studio “Detto e Fatto” si occupa principalmente di balbuzie, disfonie, deglutizioni atipiche e della riabilitazione di persone adulte affette da afasie, neglect, problemi di attenzione e memoria a seguito di danno cerebrale.